Teramo è il terzo capoluogo di provincia abruzzese per grandezza del territorio e popolazione.

Gode di una invidiabile posizione geografica che lo colloca ad eguale distanza dal mare e dalla montagna, raggiungibili entrambi in un’ora circa dal centro cittadino.

Nata come Interamnia, città tra due fiumi, la città di Teramo si snoda in un percorso cittadino accessibile e pianeggiante con due lunghi viali principali che attraversano il centro, Corso De Michetti e Corso San Giorgio con tre piazze a delimitarne l’accesso.

La bellissima piazza, Largo Madonna delle Grazie con il Santuario dedicato alla Vergine, introduce a Corso De Michetti con i suoi palazzi storici e in lontananza si intravede il Duomo, maestoso e imponente che affaccia su Piazza Martiri della Libertà e porta direttamente a Corso San Giorgio, via dello shopping con attività e locali storici che si conclude con la grande Piazza Garibaldi, snodo stradale della città.

Tra le attrazioni principali numerosi siti archeologici di epoca romana che ne testimoniano il passato e l’antico fasto.

La Provincia di Teramo ospita numerosi borghi che conservano bellezze storiche e paesaggistiche che li rendono unici e di grande interesse.