Campli è un piccolo borgo a pochi chilometri da Teramo, ricco di storia e cultura.

Offre una piacevole visita al turista che percorrendo Corso Umberto I incontra il Museo Archeologico Nazionale con numerosi reperti relativi all’evoluzione dei riti funebri dall’età del Bronzo, la Casa dello Speziale, edificio nobiliare del XVI secolo per giungere in Piazza Vittorio Emanuele, sede del Municipio e della Cattedrale Santa Maria in Platea con la sua bellissima Cripta con affreschi del XIV secolo.

Il paese ospita la Scala Santa, meta di pellegrinaggio di devoti che giungono a Campli per invocare la remissione dei peccati, salendo in ginocchio i 28 scalini in legno.

Campli vanta tradizioni culinarie che attirano ogni anno migliaia di persone nel paese, specie per la famosa Sagra della Porchetta Italica, eccellenza a livello nazionale da quasi ottant’anni.